LA SLUPATURA: COSA E’

La “slupatura ” è un intervento di potatura straordinario con il quale vengono risanate le piante di olivo colpite dalla carie (o “lupa”). Si effettua asportando con la motosega, accette, scalpelli (o altri attrezzi utili all’uopo) le parti di legno cariato, rifilando poi i bordi  fino ad arrivare sul legno sano, e infine disinfettando le ferite con prodotti a base di rame.

Questo tipo di potatura aiuta ad eliminare tutto il marciume secco costituito da legno con consistenza friabile e in via di decomposizione. I responsabili di tale disfacimento sono diversi funghi che attaccano il legno quando anche a causa di grossi tagli a livello di tronco, branche o rami,  si espongono le superfici alle infiltrazioni di piogge favorendo così la penetrazione e lo sviluppo dei funghi.

La presenza di foglie ingiallite ( clorotiche ) seguita da precoce defogliazione e cascola delle olive nella porzione di chioma corrispondente alla branca o sezione colpita è sintomo evidente della presenza di carie dell’olivo.

Un aspetto pratico per individuare con precisione la parte di legno cariato è la battitura del tronco con il dorso dell’accetta ascoltando il suono emesso:se questo risulta sordo e vuoto vuol dire che il legno è malato; se risulta cupo il legno è sano.

Questa pratica viene fatta con accette, scalpelli, motosega etc etc. Con questi attrezzi si elimina tutta la parte del legno cariato fino a raggiungere i tessuti sani, cercando di lasciare le pareti della cavità inclinate e liscie in modo da evitare ristagni di acqua e far sgrondare bene la pioggia.

Per prevenire la penetrazione dei funghi è opportuno lasciare asciugare le ferite e i tagli esposti e ovviamente disinfettare con prodotti a base di rame (poltiglia bordolese, ossiclorulo di rame o idrossido di rame).

Buon olio a tutti! 🙂

 

1 opinione riguardo a “LA SLUPATURA: COSA E’

  1. Pingback:Potatura verde estiva - Coltivare gli ulivi in maniera biologica e naturale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *