L’humus Clt in promozione per le concimazioni in uliveto

Sei alla ricerca di un buon prodotto per iniziare a prenderti cura del tuo uliveto? Parti con le concimazioni iniziando ad integrare il terreno con una buona dose di humus Clt ottenuto da vermi compost di letame.

 

 

 

 

Offerta CLT per il vermicompost
il dettaglio dell’offerta

 

*255,00 per spedizioni sulle Isole e località disagiate.

In Omaggio la promozione comprende l’aggiunta di un flacone da 1 lt di Onus CLT, biostimolante liquido puro (utile per fare trattamento di ca 50 piante di olive) . Onus CLT arricchisce di microrganismi il terreno e permette alla pianta una migliore assimilazione dei nutrienti e un aumento dei meccanismi di difesa delle piante. ll prodotto è da diluire al 2% e distribuire per via radicale. Consigliati cicli di almeno 3 trattamenti stagionali.

 

Ora vediamo nello specifico quanto humus usare in uliveto: se ne mette circa 1/1,5 kg a pianta piccola, 2/3 kg a pianta media,  e 4/5 Kg a pianta secolare.

In maniera più approfondita evidenzio i tre “dosaggi ” a cui si è arrivati con studi e sperimentazioni sull’ HUMUS Clt in pieno campo:

  • 25-30 q.li/Ha dose Biostimolante: da intendere come dose utile per riattivare e arricchire la comunità microbica del terreno;

 

  • 40-45 q.li/Ha dose Fertilizzante: da intendere come dose che oltre ad incrementare la biodiversità del suolo apporta nutrienti prontamente disponibili in dose tale da essere considerato come fertilizzante naturale;

 

  • 60 ql.li/Ha dose Ammendante: da intendere come dose utile tutte gli effetti benefici precedentemente
    descritti e per ottenere un effetto positivo sulla struttura e la capacità di drenaggio del terreno.

 

Sotto trovate la scheda tecnica e alcune sue caratteristiche:

COMPOSIZIONE

Azoto totale (N)* 1,8
Azoto Organico (N)* 1,8
Fosforo (P2O5)* 1,0
Potassio (K2O)* 0,6
Carbonio organico* 22,2
Rapporto C/N 12,5
Sostanza organica* 44,4
Sostanza org. estraibile
(% su Sost. organica)
61,7
Sost. Org. umificata
(% su Sost. Org. estraibile)
83,2
pH 7,4
* valori espressi in % sulla sostanza secca

Ricapitolando L’humus Clt  è un ammendante naturale ottenuto dal vermicompostaggio di una miscela selezionata di letami bovini, equini ed ovini. E’ ottimo per ristabilire e mantenere la fertilità del terreno in suoli molto sfruttati.

Questo ” vermicompost ”  migliora la struttura del terreno, aumentando la porosità e la capacità di ritenzione idrica. Apporta elementi nutritivi in modo equilibrato ed in forma prontamente disponibile per le piante.
Il suo punto di forza è l’arricchimento del terreno dal punto di vista biologico: HUMUS CLT® ospita
infatti una ricchissima comunità di microrganismi utili che incrementano la disponibilità di nutrienti per le colture, stimolano la crescita vegetale ed inducono meccanismi di resistenza all’attacco dei patogeni.

Questo Humus è un prodotto stabile e maturo che non presenta problemi a contatto con apparati radicali anche molto giovani (non“brucia le radici”) ed ha un buon odore di terriccio.
Ovvimente il prodotto di cui stiamo parlando è un ammendante organico consentito in Agricoltura Biologica ai sensi del D. lgs. 75 del 29/04/2010. Numero iscrizione al registro dei fabbricanti di fertilizzanti 01446/14.

Per usufruire di questa promozione come acquisto di gruppo contattate la Società Clt ( Centro Lombricoltura Toscano ) al seguente recapito telefonici 050 7916631 o via mail a info@lombricolturaclt.it.
Fate presente di essere membri del blog o del gruppo di Facebook ” Coltivare gli ulivi in maniera biologica e naturale”.
 Sono sicuro che questo post sarà utile per molti di voi.

Buon olio bio a tutti. 🙂

 

4 opinioni riguardo a “L’humus Clt in promozione per le concimazioni in uliveto

    1. Ciao Roberto per ordinare puoi fare così.
      Per usufruire di questa promozione come acquisto di gruppo contattate la Società Clt ( Centro Lombricoltura Toscano ) al seguente recapito telefonico 050 7916631 o via mail a info@lombricolturaclt.it. Ti ho copiato le due opzioni (telefono o mail ) direttamente dall’articolo.

  1. Grazie ne o presi 200kg li sto interrando in questi giorni, il liquido quanto dovrei attendere prima di darlo? 15 giorni dopo circa?

    1. Ciao Roberto il prodotto liquido io lo uso a fine inverno .Ad esempio quando iniziano ad uscire le nuove foglioline(3o4) prima della fioritura.Quello è un buon momento per fare trattamenti fogliari.Dato che la pianta è uscita dal periodo invernale ed è in piena attività.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *