Primo articolo, o forse solo una prova?

12141715_1502034203455851_6446245233928425565_n.jpg

Come iniziare  su questo Blog senza pubblicare una foto che rappresenta l’essenza di chi è qui come utente e soprattutto di chi scrive?  L’ulivo e i suoi frutti sono per noi olivicoltori la ricompensa per le attenzioni, il lavoro e la passione che mettiamo nel curare questa stupenda pianta!

2 opinioni riguardo a “Primo articolo, o forse solo una prova?

  1. Vorrei trattare le piante di olivo con trappole biologiche ,come quelle che si fanno con bottiglie di plastica , con dentro amoniaca , sarde e acqua con la parte superiore della bottiglia tinta di giallo perchè dice che il colore attira la mosca , anno scorso ho usato il caolino , poi ho sospeso il trattamento non essendoci tante olive ,alcuni dicono che funziona altri dicono che non fuziona non ci si capisce niente , non ho preso il patentino per dare i fitofarmaci e vorrei evitare prodotti che fanno male alla salute , voi cosa mi consigliate . le piante sono un 100

    1. Ciao Oriano,le trappole con le bottiglie fai da te non servono, anzi peggiorano la situazione.Se attirano 100 mosche ne uccidono 20 e il resto degli insetti banchetta sulle tue olive.Allora meglio non fare nulla.Per il monitoraggio serve leggere i bollettini regionali e fare monitoraggio su 100 olive raccolte nel tuo uliveto in maniera casuale.Questo lavoro va fatto settimanalmente per capire la percentuale d’infestazione.Il caolino è un ottimo prodotto contro la mosca, e aiuta anche contro i colpi di calore. Ti allego il link della sezione lotta alla mosca del blog.Se vai in fondo troverai 4/5 articoli che spiegano cosa è il caolino, a cosa serve e come si usa.
      http://coltivaregliuliviinmanierabiologicaenaturale.com/it/category/mosca/
      A presto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *